Rimborso e risarcimento biglietti aerei: Ecco cosa fare e cosa prevede la normativa in caso di cancellazione e ritardo

107
Rimborso e risarcimento biglietti aerei

Cosa succede se il volo aereo che ho acquistato è stato cancellato? Ho diritto ad ottenere il rimborso del volo? Ed il risarcimento? Se sei interessato a questo argomento devi leggere quanto segue.

Regolamento UE n. 261

In ambito europeo si applica il Regolamento UE n. 261, il quale afferma che il passeggero vittima di un viaggio annullato ha diritto ad essere riaccomodato su un altro volo e può domandare il rimborso del prezzo pagato, ed anche il risarcimento del danno, qualora l’avviso di cancellazione sia avvenuto meno di 2 settimane prima del decollo.

Ovviamente il Regolamento si applica solo in ambito europeo, mentre se si tratta di una compagnia aerea extra UE bisognerà controllare la previsione del contratto di servizio stipulato con quel vettore.

[sc name=”awinloltravel300x250it” ][/sc]

Codacons

“Attenzione ai vostri diritti, soprattutto in quanto quest’estate è già stato lanciato l’allarme relativo al rischio di numerose cancellazioni di voli, a causa della mancanza di personale nelle compagnie aeree e si prospettano tempi difficili per tantissimi consumatori – parla l’Avvocato Marco Donzelli, Presidente Nazionale di Codacons – se avete subito una cancellazione, avete diritto di ottenere il rimborso del prezzo pagato per il volo, oltre anche, in alcuni casi, al risarcimento del danno. Nel caso di ritardo del volo se si arriva a destinazione con più di 3 ore di ritardo si ha diritto al risarcimento del danno.”

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here